1

provincia novara

NOVARA - 26 -03-2020 - La Prefettura

è impegnata su due fronti nella gestione delle ricadute della pandemia da covid-19 sul tessuto economico del territorio.
Per quanto riguarda la protezione della salute dei dipendenti delle imprese, oggetto del protocollo firmato il 14 marzo fra il Governo e le parti sociali, "è in atto un dialogo costante fra le associazioni di categoria dei lavoratori e quelle dei datori di lavoro - si legge in una nota diffusa - che si sono impegnate a senisbilizzate gli imprenditori sulla corretta applicazione del Protocollom a svoluppare protocolli aggiuntivi laddove necessario, nonchè a vigilare sull'effettiva applicazione delle prescritte misure, con contestuale segnalazione delle aziende ancora eventualmente ancora inerti; nessuna risulta al momento inadempiente, ma la Prefettura prosegue il monitoraggio, al fine di garantire l'integrale rispetto delle disposizioni in vigore".

Contmporaneamente, dopo il Dpcm del 22 marzo che dispone la chiusura generalizzata di tutte le attività produttive, salve quelle espressament eindividuate tramite la certificazioen Ateco, "si è reso necessario far fronte alle numerose richieste di chiarimento rivolte al prefetto da parte dei titolari d'impresa: le oltre mille comunicazioni finora pervenute, sono dunque al vaglio di una task force appositamente attivata, per agevolare  il compito della quale è  tuttavia richiesta la collaborazione della Camera di Commercio e delle associazioni di categoria"

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.