1

carabinieri auto ruota

SOZZAGO -11-01-2018- Sarà l'autopsia

molto probabilmente a fornire indicazioni utili agli inquirenti sulla morte della 45enne trovata priva di vita ieri, mercoledì 10 gennaio, in un'abitazione di Sozzago. C'è grande cautela da parte dei carabinieri sul caso. Inizialmente, nella giornata di ieri nell'immediatezza dei fatti, si era parlato di un decesso provocato dalle botte del compagno, ma su questo, al momento, non ci sono conferme. Sul corpo della donna sarebbero state trovate lesioni ed ecchimosi, ma si attendono risposte proprio dall'esame autoptico che verrà svolto molto probabilmente fra oggi e domani. Il compagno, noto per precedenti episodi di violenza, è stato interrogato a lungo. Secondo quanto riferito dai carabinieri,al momento, non ci sono indagati. Le liti fra i due, complice spesso l'abuso di alcol, dicono i vicini, erano frequenti: martedì sera, l'ultima.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.