1

carabinieri scritta portiera

NOVARA -12-01-2018- Sarà effettuata

nella giornata di lunedì l'autopsia sul corpo della donna trovata morta mercoledì nella sua abitazione di Sozzago, dove viveva con il proprio compagno. Ieri è stato infatti assegnato l'incarico. Gli inquirenti mantengono estrema cautela sul caso, sottilineandone la delicatezza. Prosegue intanto, incessante, l'attività investigativa: in loco sono stati effettuati nuovi sopralluoghi, ed altri ancora sono in programma, così come l'acquisizione di notizie sulla vita della coppia, che gli investigatori stanno scandagliando. Quello che è certo è il decesso della donna e le ecchimosi, alcune delle quali vecchie, trovate sul suo corpo: il medico legale, però, solo dopo l'autopsia, potrà fornire ulteriori informazioni sull'accaduto. Intanto nella giornata di ieri è stato formalizzato l'avviso di garanzia al compagno: si tratta, sottolineano gli inquirenti, di un atto tecnico dovuto, proprio per consentire lo svolgimento dell'esame autoptico.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.