1

SantAntonio Abate

NOVARA - 18-01-2018- Sono state numerose

ieri, mercoledì 17 gennaio, le celebrazioni di Sant'Antonio Abate, alle quali hanno partecipato gli imprenditori agricoli di Coldiretti.  Cameri,Momo, Granozzo con Monticello, Novara, Castelletto Ticino e tanti altri. In alcune località, come a Trecate, sono radicati i riti dei falò, mentre in altri (Oleggio, Galliate, Barengo e Caltignaga) la benedizione del pane. Molto partecipata è stata la celebrazione eucaristica a Cameri, con una ventina di trattori che hanno raggiunto in corteo il sagrato della chiesa parrocchiale, attesi dalle autorità, dal parroco don Massimo Martinoli, dal presidente della Coldiretti interprovinciale Sara Baudo e dal presidente della sezione Coldiretti Mario Diana. Stessa cosa a Novara, al  Torrion Quartara con la messa celebrata da don Franco Finocchio, al termine della quale il presidente della Federpensionati Coldiretti Emilio Simonelli ha accolto sul sagrato antistante la parrocchiale i piccoli alunni della Scuola per l’Infanzia della frazione novarese. Il parroco di Granozzo con Monticello don Mauro Pozzi ha invece guidato la tradizionale processione della statua lignea di Sant’Antonio Abate che ha attraversato, con i trattori, le campagne fra i due borghi rurali che formano il Comune. Un percorso che si ripete ogni anno a itinerario alternato: questa volta la statua è stata riposizionata in chiesa a Granozzo, dove resterà fino al 17 gennaio 2019. In molti anche a Momo: anche qui la benedizione dei trattori alla presenza del presidente di sezione Enrico Ferrari Coldiretti e del segretario di zona Aldo Isotta. Il calendario delle celebrazioni dedicate a Sant’Antonio si chiude domenica 21 alla chiesa della Bicocca di Novara.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.