1

defibrillatore

NOVARA -18-01-2018- Un defibrillatore

 nell'atrio del Castello Sforzesco: è quello che sarà collocato da domenica, 21 gennaio. L'apparecchiatura è stata messa a disposizione dalla delegazione novarese della Croce rossa italiana. Il presidente della Cri di Novara, Paolo Pellizzari ha sottolineato che la Cri ha preso in considerazione il Castello per donare uno dei defibrillatori disponibili in quanto, in questi mesi,  è stato uno dei luoghi cittadini che hanno visto un afflusso di persone particolarmente significativo.  L’assessore Federico Perugini ha rilevato che "la posa del nuovo defibrillatore al Castello si inserisce nel percorso avviato da diversi mesi con il quale si intende arrivare alla massima copertura della città per quanto riguarda la presenza di presidi di primo soccorso nei luoghi maggiormente frequentati o dove si pratica attività sportiva".

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.