1

rotaie

TORINO - 15-04-2018- La risposta ai

pendolari, da parte di Trenitalia non si è fatta attendere. In una nota diffusa agli organi di stampa, la società  ha così replicato alle lamentele dei pendolari: "Negli ultimi due mesi la composizione di tutti i collegamenti Milano-Torino Fast è sempre stata garantita interamente con carrozze rinnovate, ad eccezione di 2 corse in tre giornate, di cui una per cause meteo - si legge nel comunicato -  La differenza tra le tipologie di carrozze, definita “accozzaglia” dai pendolari, è motivata dal fatto che stanno entrando in servizio vetture rinnovate con una nuova livrea che presentano un’estetica differente rispetto alle precedenti. Man mano che le officine specializzate completeranno le attività di manutenzione e restyling, saranno inserite in composizione ai treni, finché l’intera flotta di carrozze della linea non verrà completamente sostituita e uniformata innalzando le qualità del servizio. Nel frattempo ci sarà un’inevitabile composizione “mista” seppur con tutte carrozze recenti e di tipologia “face lift”". Quanto ai ritardi "Per quanto riguarda la puntualità dei collegamenti fast, nonostante gli interventi infrastrutturali di riammodernamento in corso sulla linea comportino rallentamenti,  i dati a partire dal mese di febbraio, sia a Vercelli che a destinazione , sono in risalita. Tuttavia, siamo consapevoli che ci siano ampi margini di miglioramento e per questo Trenitalia é impegnata a garantire il massimo impegno -scrive Trenitalia - Anche sul fronte delle attività di controlleria confermiamo che il personale di bordo ha il compito di effettuare costantemente il controllo dei biglietti. Trenitalia monitorerà affinché le attività vengano espletate regolarmente".
.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.