1

condominio

NOVARA -17-04-2018- Nel corso del

consiglio comunale del 27 marzo scorso, è stata approvata la delibera sui criteri per usufruire dell'agevolazione, per il 2018, ai fini Imu in riferimento agli immobili con contratti d’affitto agevolati sulla base dell’accordo sostenuto dal e sottoscritto dalle associazioni dei proprietari di immobili Ape-Confedilizia, Unione Piccoli Proprietari Immobiliari, Asppi e Appc, i sindacati degli inquilini Sunia, Sicet e Uniat, l’Università del Piemonte orientale e l’Ente regionale per il diritto allo studio universitario. Questi contratti possono beneficiare di due tipi di agevolazioni in materia di Imu e, in particolare, la  riduzione d'imposta del 25 per cento per i contratti abitativi agevolati destinati ad abitazione principale del conduttore, per studenti universitari e contratti transitori e l’aliquota agevolata (uno per cento) per i contratti abitativi agevolati destinati ad abitazione principale del conduttore e per studenti universitari. Il proprietario dovrà acquisire l'attestazione di conformità del contenuto economico e normativo  del contratto alle disposizioni della legge 431/98 e dell'accordo territoriale decentrato: è richiesta solo per i contratti stipulati successivamente alla data del 3 aprile scorso e deve essere rilasciata congiuntamente da almeno due associazioni firmatarie dell'accordo. E’ inoltre necessaria la regolare presentazione della dichiarazione Imu e Tasi sulla base del modello ministeriale, con l'annotazione degli estremi identificativi del contratto e tipologia, entro le scadenze previste dalle disposizioni di legge. L'accordo depositato presso il Comune è disponibile all'indirizzo https://www.comune.novara.it/it/aree-tematiche/casa-e-politiche-sociali/politiche-della-casa Le informazioni sulle agevolazioni tributarie previste, la consulenza in materia di calcolo dell'Imu e la presentazione della dichiarazione possono essere richieste al Servizio Entrate allo sportello in viale Manzoni 20 dalle 8.30 alle 12.30 dal lunedì al venerdì oppure all'Ufficio Imu telefonando ai numeri 0321.3703684,  3703696 e 37036333.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.