1

treno stazione

NOVARA - 25-07-2018 - Un osservatorio permanente

per i diritti dei pendolari, "in grado di monitorare costantemente e in modo dettagliato i disagi di studenti e lavoratori e di portarli ai tavoli nazionali e regionali per i provvedimenti del caso". E' quanto proposto  dall'on. Diego Sozzani, capogruppo di Forza Italia in Commissione Trasporti alla Camera dei Deputati. "Nelle prossime ore presenterò un ordine del giorno a Montecitorio per l'istituzione di un organo consultivo e gratuito presso l’Autorità dei Trasporti, dopo la conversione del decreto-dignità". L'on. Sozzani ha spiegato la sua idea: "Attualmente i comitati che rappresentano spontaneamente i pendolari vengono convocati senza regole precise dalle società che gestiscono i trasporti pubblici su rotaia e su gomma, le quali affrontano i problemi attraverso contentini e misure palliative che non rispondono ai livelli di servizio concordati nei contratti con il Ministero, le Regioni e i Comuni". Da qui l'idea di un organo ufficiale, che consenta di gestire con un approccio organico le segnalazioni dei pendolari.   

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.