1

Whp DeDonatis Maffe

NOVARA - 06-12-2018 - Si svolgerà martedì, 11 dicembre,  alle 14, nella sede dell'Associazione Industriali un incontro nel corso del quale verranno premiati i luoghi di lavoro “promotori di salute” che sono stati accreditati come “Health Promoting Workplace 2018”. L’evento rappresenta la fase conclusiva del primo anno di sperimentazione del progetto “Workplace Healt Promotion” (Whp), avviato nell’autunno 2017 grazie a una collaborazione tra il Servizio Prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro (Spresal) dell’Asl e l’Ain per contribuire a prevenire le malattie croniche promuovendo cambiamenti organizzativi dei luoghi di lavoro che li facciano diventare ambienti favorevoli all’adozione di stili di vita salutari, al quale hanno aderito quattro aziende aderenti all’Ain: la Memc Electronic Materials e la Clariant Prodotti di Novara, la Sambonet Paderno Industrie di Casalino e la Kimberly Clark di Romagnano Sesia.  Il programma dell’incontro prevede, dopo i saluti di Ain e Spresal, la relazione di Giuseppina Gambaro, presidente di Lilt Novara Onlus, sul tema “prevenire è vivere”, alla quale seguiranno gli interventi di Marco Cremaschini e Roberto Moretti, del Servizio promozione salute dell’Ats di Bergamo, dedicati a illustrare le opportunità e le criticità della rete Whp, e le testimonianze di rappresentanti delle quattro aziende che fanno parte della rete Whp di Novara. Le aziende che aderiscono al progetto Whp sono impegnate a creare al loro interno un ambiente di lavoro sano, a promuovere comportamenti protettivi, a sviluppare le potenzialità e le risorse delle persone, costruendo una efficace rete di relazioni tra lavoratori, enti pubblici e imprese nel nome della salute. Il programma prevede lo sviluppo di “buone pratiche” in sei distinte aree tematiche: alimentazione, contrasto al fumo, attività fisica, mobilità sicura e sostenibile, contrasto alle dipendenze, benessere e conciliazione vita-lavoro. Chi riesce a seguire il percorso proposto e a rispettare gli standard previsti ottiene dal servizio sanitario pubblico, alla fine di ogni anno, il riconoscimento come “Luogo di lavoro che promuove salute”, associato a uno specifico logo assegnato a nome della rete europea Enwhp (European Network Workplace Healt Promotion).

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.