1

regione piemonte 2

TORINO -09-02-2019 - Nuovi aiuti per le persone senza dimora, grazie al nuovo accordo fra la Regione Piemonte e  Fio.PSD (Federazione Italiana degli organismi per le persone senza dimora) . E' stata infratti rinnovata ieri, giovedì 7 febbraio, la  la collaborazione: è stato siglato un protocollo d’intesa che identifica le azioni e gli interventi necessari per accompagnare all'autonomia le persone senza dimora. Per finanziare gli interventi previsti sono disponibili consistenti risorse: ai 500.000 euro, da suddividere su tutti i capoluoghi di provincia piemontesi, che derivano dai fondi destinati al REI (Reddito di inclusione), si aggiungono i fondi per il contrasto alle gravi marginalità, che ammontano a 770.000 euro destinati ai Comuni capoluogo di provincia e 2 milioni di euro destinati al Comune di Torino."La firma di questo protocollo – ha dichiarato l'assessore Ferrari – permetterà di individuare un percorso condiviso di azioni finalizzate a garantire interventi specifici rivolti alle persone senza dimora, che sono sempre più numerose. Sulle base delle risorse disponibili, la Regione con i capoluoghi di Provincia, potrà mettere in campo progetti anche innovativi per combattere la grave marginalità". "Un'attenzione particolare – ha aggiunto l'assessora Cerutti – dovrà essere rivolta alle donne senza fissa dimora, che rappresentano una situazione di fragilità più complessa e alle persone di origine straniera, che potrebbero ritrovarsi in questa condizione in seguito agli effetti delle legge sulla sicurezza".

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.