1

elezioni urna 700

NOVARA – 16-04-2019 – Consultazioni elettorali del 26 maggio: ecco un sunto delle istruzioni per l’uso messa a punto dall’Ufficio elettorale del Comune di Novara. Maggiori informazioni su. https://www.comune.novara.it/it/home. Si voterà il 26 maggio dalle 7 alle 23 per il rinnovo del Parlamento Europeo, del Consiglio Regionale. In diversi comuni del novarese (ma non nel capoluogo) si vota anche per l’elezione del sindaco e del consiglio comunale.

Nomina scrutatori. La nomina degli scrutatori impegnati ai seggi avverrà pubblicamente tra il venticinquesimo e il ventesimo giorno antecedente le votazioni (quindi tra il 1° e il 6 maggio) da parte dell’apposita Commissione elettorale del Comune di Novara (la data sarà comunicata tramite manifesti almeno due giorni prima).

Documentazione per il voto. Per votare occorre esibire la tessera elettorale ed un documento di identità in corso di validità. Ai giovani che compiranno 18 anni entro il 26 maggio, verrà consegnata la tessera al proprio domicilio da parte di personale incaricato del Comune. Anche per i nuovi residenti la tessera elettorale verrà consegnata al domicilio previa restituzione della vecchia. Chi, per qualsiasi motivo, non avesse ricevuto la tessera elettorale a domicilio, deve rivolgersi in via F.lli Rosselli, 1 all’Ufficio elettorale del Comune, negli orari d’ufficio. E’ possibile fare richiesta del duplicato della tessera elettorale a seguito di smarrimento, furto o deterioramento allo sportello dell’Ufficio elettorale che rimarrà aperto il 24 e 25 maggio dalle 8 alle 18 e il 26 maggio dalle 7 alle 23. Da lunedì e venerdì dalle 8 alle 13, martedì e giovedì dalle 9.30 alle 13.30, mercoledì dalle 13 alle 17, sabato dalle 8.30 alle 11.30, oltre che dal 24 al 26 maggio negli orari già indicati, gli elettori, che sono in possesso di tessera elettorale con tutti gli spazi occupati, potranno richiederne il rilascio di una nuova compilando l’apposito modello di richiesta da consegnare allo sportello elettorale unitamente alla tessera ormai esaurita e ad un documento d’identità. A tutti gli elettori che hanno avuto cambio di sezione elettorale a seguito della variazione di indirizzo (procedimento anagrafico concluso entro il 9 aprile), verrà inviato per posta un tagliando adesivo da applicare sulla tessera elettorale già in possesso, con i dati aggiornati.

Certificazioni mediche. Per l’accompagnamento in cabina deve risultare dalla documentazione medica l’impossibilità di esprimere il voto autonomamente, non è ammesso l’accompagnamento di persone affette da sola disabilità psichica. Nessun elettore può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un invalido. Ai sensi della legge 22/2006 (come modificata dalla legge46/2009), possono essere ammessi al voto domiciliare gli elettori affetti da grave infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano e gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorino risulti impossibile anche con l’ausilio del trasporto pubblico messo a disposizione dal Comune per il raggiungimento del seggio elettorale. L’elettore interessato deve far pervenire al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali è iscritto, tra il 16 aprile e il 6 maggio un’espressa dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora, unitamente alla documentazione sanitaria prevista. Il Certificato medico deve essere richiesto al Servizio di Medicina legale dell’Asl No di viale Roma 7 (telefono 0321.374454, fax 0321.374470) il lunedì e il mercoledì dalle 14 alle 15.30 senza prenotazione, il venerdì dalle 9 alle 10 senza prenotazione, il 25 e 26 maggio dalle 9 alle 10 senza prenotazione. Per i ricoverati in ospedale o in case di cura, vi è la possibilità di votare in dette strutture, previa richiesta da presentare, tramite la Direzione Sanitaria dell’Istituto presso cui sono ricoverati, al Comune nelle cui liste elettorali gli interessati sono iscritti. Si ricorda che, per poter votare, oltre alla suddetta autorizzazione, il ricoverato dovrà presentare al seggio anche la tessera elettorale.

Servizio di trasporto gratuito. Il Comune organizza un servizio gratuito, con un pulmino abilitato al trasporto di sedie a ruote, per tutti quegli elettori che si trovano in difficoltà per raggiungere autonomamente i seggi. Per usufruire del servizio occorre prenotare telefonando al numero 0321.3702278 dal 20 al 23 maggio dalle 9 alle 13, dal 24 al 25 maggio dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17 e il 26 maggio dalle 8 alle 20.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.