1

polizia auto fronte cofano

TORINO - 15-07-2019 - La Polizia di Stato

ha sequestrato diverse armi da guerra, fra le quali anche fucili d'assalto automatici di ultima generazione in varie città del Nord Italia. L'operazione è stata condotta dalla Procura di Torino: hanno collaborato, secondo quanto riferisce l'Ansa, anche le Digos di Novara, Milano, Varese, Pavia e Forlì. Il blitz è scattato nei confronti di una serie di persone gravitanti nei gruppi di estrema destra oltranzista e nasce da un'indagine della Digos di Torino relativa ad alcuni combattenti italiani che hanno partecipato alla guerra nel Donbass, in Ucraina.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.